Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi di droga in aumento nei giovani americani

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 315 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Da una recente indagine condotta negli Usa da parte del National Household Survey on Drug Abuse , un organismo che si interessa delle problematiche collegate al consumo di droghe soprattutto nella fascia di giovani e giovanissimi, è emerso che fino a nove su dieci giovani che avrebbero bisogno di programmi specifici e trattamenti per contrastare l’abuso di droghe e alcool non ricevono invece un aiuto concreto da parte delle strutture sanitarie deputate. Infatti, da studi precedenti emerge che su una popolazione di 1 milione di giovanissimi americani consumatori di droghe leggere e alcool di età compresa tra i 12 ed i 17anni solo circa 122.000 di essi hanno ricevuto effettivamente dei trattamenti terapeutici di tipo psicologico e/o farmacologico nel corso degli ultimi due anni.

Questi dati sono soltanto la punta di un iceberg” – dice il dr.Mitchell Rosenthal, responsabile della Phoenix House Foundation, la maggiore associazione no–profit che attua programmi di sostegno e cura per i problemi di dipendenza in età giovanile.

I dati emersi dagli studi più recenti infatti sembrano confermare queste previsioni; le stime più recenti raggiungono una cifra di circa 4,7 milioni di giovani consumatori di droghe a partire dai 12 anni di età; di questi, ben 3,9 milioni non hanno ricevuto trattamenti nello scorso anno.

“Abbiamo bisogno di conoscere i dati effettivi del fenomeno dell’abuso giovanile di droghe e alcol – dice il dr. Charles Curie, responsabile del Substance Abuse and Mental Health Services di Rockville (Md-Usa) - per poter intervenire con successo attraverso la messa in atto di tempestivi programmi di prevenzione”.

Tratto da:” Study Shows That Youth Need More Drug Programs” - USA TODAY – Feb.2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni