Pubblicità

Problemi di peso

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 370 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Un basso peso alla nascita e durante la prima infanzia potrebbe essere collegato all’insorgenza di problematiche psicologiche nella maturità, rivela un recente studio condotto da ricercatori inglesi e pubblicato nelle scorse settimane dal British Medical Journal. La ricerca ha utilizzato una vasta mole di dati proveniente dagli archivi sanitari relativi allo sviluppo corporeo di circa 10.000 soggetti maschi e femmine nati a partire dal 1958; il campione di riferimento è stato testato ad intervalli periodici con strumenti psicodiagnostici alle età di 23 e 42 anni. I risultati emersi mostrano come la salute psichica dei soggetti sia correlata ad un basso peso alla nascita ed allo scarso guadagno di peso durante la prima infanzia fino all’età di 6-7 anni circa; al contrario, un rapido aumento di peso in questo intervallo di tempo è associato ad un quadro di maggiore salute psicologica nella giovinezza e nella maturità.

I dati rilevati sul campione di studio mostrano che all’età di 23 anni il 6% dei soggetti maschi ed il 18% delle femmine presenta elevate quote di ansia e/o forme depressive; all’età di 42 anni la percentuale diventa del 15% per i maschi e del 22% per le femmine.

Una ipotesi fornita dagli autori della ricerca per spiegare la correlazione tra peso minore in infanzia e disagio psichico riguarda la diversa concentrazione in questi casi di un ormone, il cortisolo, che sarebbe implicato nella regolazione chimica dello stress.

Tratto da: “Birth eight may impact longterm stress” - FaxWatch Inc. – Oct.10, 2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni