Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi mentali in Usa

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 348 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Più del 60% delle persone sofferenti di problemi mentali non riceve trattamenti in maniera sitematica e contrariamente ai risultati di precedenti ricerche, coloro che presentano disturbi psicologici nelle aree rurali sarebbero meglio trattati rispetto a quelli che abitano nelle grandi e medie città..Questo è quanto emerso da un recente studio condotto dall’equipe del dr.Ronald Kessler, docente alla Harvard Medical School e ricercatore presso L’Institute for Social Research dell’Università del Michigan (Usa).”La maggiorparte delle persone con serie problematiche psicologiche non avverte la necessità di ricorrere a cure e trattamenti specifici per i propri disagi mentali – dice il dr. Kessler – e coloro che ne sono coscienti cercano in primo luogo di ricorrere a rimedi superficiali ed inadeguati..”. Da uno studio pubblicato di recente sul bollettino dell’Health Service Research si stima che siano circa 10 milioni gli americani con seri problemi psicologici; gli sforzi compiuti dal sistema sanitario statunitense sono da qualche tempo diretti a permettere un più facile accesso alle cure, anche dal punto di vista economico.

La ricerca di Kessler è partita dall’analisi dei dati riportati dal National Comorbidity Survey, un rilevamento che ha coinvolto un vasto campione di circa 8000 persone di età compresa tra i 15 ed i 55 anni con problematiche mentali clinicamente accertate (dalle sindromi depressive a quelle fobico –ansiose, fino alle forme gravi di psicosi e schizofrenia); dallo studio dei casi è emerso che il 62% di essi, pur avendo patologie psichiche di una certa gravità, non aveva seguito nel precedente anno trattamenti psicologico o psichiatrici in maniera stabile e continuativa; la fascia di età maggiormente penalizzata dai trattamenti è risultata quella compresa tra i 18 ed i 35 anni.

(tratto da:”More Than 60% of Mentally Ill Not Getting Treatment” - NewsRx.com – Dec.2001)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

Noia

È  uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'at...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters

0
condivisioni