Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Problemi mentali in Usa

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 323 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Più del 60% delle persone sofferenti di problemi mentali non riceve trattamenti in maniera sitematica e contrariamente ai risultati di precedenti ricerche, coloro che presentano disturbi psicologici nelle aree rurali sarebbero meglio trattati rispetto a quelli che abitano nelle grandi e medie città..Questo è quanto emerso da un recente studio condotto dall’equipe del dr.Ronald Kessler, docente alla Harvard Medical School e ricercatore presso L’Institute for Social Research dell’Università del Michigan (Usa).”La maggiorparte delle persone con serie problematiche psicologiche non avverte la necessità di ricorrere a cure e trattamenti specifici per i propri disagi mentali – dice il dr. Kessler – e coloro che ne sono coscienti cercano in primo luogo di ricorrere a rimedi superficiali ed inadeguati..”. Da uno studio pubblicato di recente sul bollettino dell’Health Service Research si stima che siano circa 10 milioni gli americani con seri problemi psicologici; gli sforzi compiuti dal sistema sanitario statunitense sono da qualche tempo diretti a permettere un più facile accesso alle cure, anche dal punto di vista economico.

La ricerca di Kessler è partita dall’analisi dei dati riportati dal National Comorbidity Survey, un rilevamento che ha coinvolto un vasto campione di circa 8000 persone di età compresa tra i 15 ed i 55 anni con problematiche mentali clinicamente accertate (dalle sindromi depressive a quelle fobico –ansiose, fino alle forme gravi di psicosi e schizofrenia); dallo studio dei casi è emerso che il 62% di essi, pur avendo patologie psichiche di una certa gravità, non aveva seguito nel precedente anno trattamenti psicologico o psichiatrici in maniera stabile e continuativa; la fascia di età maggiormente penalizzata dai trattamenti è risultata quella compresa tra i 18 ed i 35 anni.

(tratto da:”More Than 60% of Mentally Ill Not Getting Treatment” - NewsRx.com – Dec.2001)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Suicidio (1529267882787)

chopperozzi15, 14     voglio tentare il suicidio entro il 20 ...

Una relazione finita... in cli…

SammySun, 30     Salve, ho 30 anni e da un mese ho messo fine ad una relazione durata 2 anni e mezzo con un ragazzo della mia stessa età. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

News Letters

0
condivisioni