Pubblicità

Professori STEM, metodo di insegnamento e ritiro degli studenti.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 243 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

Un nuovo studio ha osservato, attraverso quattro esperimenti, l'opinione che gli studenti universitari hanno dei loro docenti STEM, ovvero docenti di materie quali scienze, tecnologia, ingegneria e matematica e la loro carriera  in base all'atrmosfera vissuta in aula.

Professori STEM metodo di insegnamento e ritiro degli studentijpg

L'obiettivo è stato indagare la possibile relazione fra il vissuto emotivo degli studenti di fronte al carattere dei loro professori (STEM) e le prestazioni nelle ore di insegnamento di materie STEM, oltre ad aver osservato l'impegno e l'interesse generale nei confronti di altre materie.

Lo studio è stato sviluppato studiando un campione di circa duemila iscritti, la tipologia di osservazione è stata effettuata permettendo agli studenti di osservare le registrazioni dei docenti mentre impartivano lezioni ad altri compagni di classe.

In tutti gli studi, troviamo che gli universitari che percepiscono il loro professore come 'rigido' nella modalità di insegnamento, con regole più drastiche ed obiettivi fissi oltre a percepire una maggiore vulnerabilità psicologica nelle classi di quei professori, in particolare, riferiscono di frequentare le lezioni con maggiori preoccupazioni in merito alla valutazione degli esami, di sentirsi poco appagati e provare dei sentimenti negativi verso il docente.

È interessante notare che gli studenti che vivono in maniera negativa la rigidità del loro docente poi riferiscano di osservare un vulnerabilità psicologica (senso di impotenza) nei loro compagni e nelle classi frequentate dal docente vissuto come "freddo".

Gli studenti che hanno questa percezione nei confronti dei loro professori STEM, i quali sostengono metodi di studio "più fissi", sperimentano una maggiore vulnerabilità psicologica in classe, e di opzionare , in molti casi, di abbandonare gli studi di quella materia, di frequentare meno la classe con quel docente, di mostrare un basso coinvolgimento durante le lezioni oltre al minore interesse per gli esiti del semestre per le materie del corso.

Questi risultati ci aiutano a comprendere come le percezioni degli studenti sulla mentalità dei loro professori possa influenzare la motivazione, l'impegno e le prestazioni degli studenti, in questo caso di materie di tipo STEM.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Experimental Psychology: General suggerisce che gli studenti universitari hanno maggiori probabilità di godere degli insegnamenti e guadagnare in termini di voti migliori se credono che la facoltà abbia una mentalità di crescita (fiducia nelle capacità degli studenti di cambiare e migliorare) piuttosto che una mentalità fissa (una visione che le abilità degli studenti sono immutabili).

Nel dettaglio è stato osservato:

Nel primo dei quattro studi, 252 studenti universitari negli Stati Uniti hanno visto un video di un professore che fa dichiarazioni che esprimono la convinzione in una mentalità fissa o di crescita. Gli studenti che hanno visto il professore approvare una mentalità rigida hanno riferito di sentirsi meno coinvolti in classe e più preoccupati di ricevere voti scadenti rispetto a coloro che hanno visto il professore avallare una mentalità di crescita.

Un secondo studio, i 224 studenti che guardavano video simili, hanno mostrato che coloro che hanno visto un professore avallare una mentalità fissa hanno riportato livelli più elevati di sentimenti impostori e una maggiore probabilità di abbandonare la classe.

In altri due studi, 1.193 studenti che indicavano che i loro professori della vita reale avevano una mentalità fissa riportavano anche meno impegno e senso di appartenenza, che a sua volta prevedevano voti inferiori. 

Nel seguente lavoro sono state osservate la aule e le professioni Techiche STEM, sarebbe interessante comprendere anche altre figure che compongono in nostro sistema universitario.

 

Riferimento:

  • Does my professor think my ability can change? Students’ perceptions of their STEM professors’ mindset beliefs predict their psychological vulnerability, engagement, and performance in class. Muenks, K., Canning, E. A., LaCosse, J., Green, D. J., Zirkel, S., Garcia, J. A., & Murphy, M. C. (2020). Does my professor think my ability can change? Students’ perceptions of their STEM professors’ mindset beliefs predict their psychological vulnerability, engagement, and performance in class. Journal of Experimental Psychology: General, 149(11), 2119–2144. https://doi.org/10.1037/xge0000763.

 

 

 

(a cura della dott.ssa Assunta Giuliano)

 

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

 

Tags: insegnanti docenti STEM studenti universitari materie scientifiche professori atmosfera

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività è stata co...

News Letters

0
condivisioni