Pubblicità

Pronti alla convivenza? Le regole per prepararsi al grande passo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 4844 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La vita assieme - due cuori e una capanna - non è tutta rose e fiori.
Qualche consiglio utile, corredato dall'esperienza raccontata da alcune di noi, per impostare fin da subito libertà e confini della quotidianità domestica.
Dopo anni o mesi di fidanzamento decidete che è giunto il momento di provare a vivere sotto lo stesso tetto. In altre parole, vi state preparando per il grande passo (forse ancora di più del matrimonio): la convivenza.
L'idea di svegliarvi ogni mattina nello stesso letto e ritrovarvi la sera, sempre insieme, cheek to cheek, vi elettrizza!
Non saremo sicuramente noi a smontare tanto entusiasmo; semplicemente, sappiate che esistono alcune regole perché la vita casalinga a due non diventi una trappola o, peggio, un incubo.
Ecco quindi qualche consiglio per non rovinare l'ideale – in cui tutte noi in fondo crediamo - di "due cuori e una capanna".




 

Tratto da d.repubblica.it. Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters

0
condivisioni