Pubblicità

Psichiatria: Fagioli, Breivik schizofrenico paranoide

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 528 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Roma, 27 lug. (Adnkronos Salute) - "In Breivik c'è un'onnipotenza di anaffettività. Queste persone non hanno rapporto interumano. Ad armarli è la perdita di ogni rapporto con la realtà umana. Vedono soltanto il male assoluto. E' l'estremismo della ragione, questo radicalismo razionale che finisce nel fascismo nazismo". Ad affermarlo è Massimo Fagioli, lo psichiatra 'guru' dell'analisi collettiva, in un'intervista al settimanale 'Left' in edicola venerdì 29 luglio.

 

 

L'esperto individua gli aspetti patologici della personalità di Anders Behiring Breivik, autore della strage in Norvegia, e indaga le matrici ideologiche del gesto. "Sono convinto, vista tutta la preparazione, che questa sia schizofrenia paranoide - spiega Fagioli - c'è il delirio assurdo, mostruoso fuori da ogni realtà. A differenza della sindrome paranoicale, qui c'è la percezione delirante, per cui d'improvviso in un'altra persona si vede Satana".

 

 

Tratto da: "yahoo.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo


 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. ...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

News Letters

0
condivisioni