Pubblicità

Psicofarmaci pro e contro

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1219 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Antidepressivi a rischio, più cautela nell'uso delle pillole In base alle disposizioni delle autorità nordamericane, sono state inserite nuove avvertenze sui pericoli indotti dagli Inibitori selettivi della serotonina (SRRI). La Fda raccomanda che quando compaiono sintomi negativi la terapia venga sospesa.

Antidepressivi sotto esame: su disposizione della Food and Drug administration(Fda), l'ente statunitense preposto all'approvazione e al controllo di farmaci e terapie negli Usa, dal mese scorso sulle scatole degli antidepressivi Prozac, WellButrin, Celexa e Paxil, o le cosiddette "happiness pills", pillole della felicità, ci deve essere questo avvertimento: "Due bambini su 100 che usano questi antidepressivi (negli Stati Uniti il Prozac è stato approvato nel 2003 anche per bambini e adolescenti da 7 ai 17 anni affetti da sindrome gravi di depressione) hanno più probabilità di pensare o commettere il suicidio da adulti, a causa dell'uso del farmaco".

Tratto da Republica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni