Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Psicologi, guerra agli abusivi

on . Postato in News di psicologia | Letto 250 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli psicologi dichiarano guerra all’abusivismo professionale. E per farlo, dichiara il neoletto presidente Fulvio Giardina, si metteranno in campo tutte le azioni di tutela in favore della professione. E’ questo uno dei punti cardini delle linee di programma del nuovo Consiglio nazionale degli psicologi per il prossimo quadriennio. “L’identità professionale”, ha spiegato infatti Giardina, “non è sufficiente a contrastare il difficile momento che gli psicologi stanno vivendo nel nostro paese. E, in questo senso, sono necessarie “forti azioni di tutela in favore della professione, soprattutto al fine di garantire e tutelare la salute dei cittadini”. Il riferimento va alle cosiddette nuove professioni come quella di counsellor legittimata dalla Legge 4/13. “In questo quadro si colloca la ridefinizione degli Atti tipici ed una revisione del Codice Deontologico per renderlo più aderente alle nuove modalità di attuazione della professione”. Ma non solo, perché tra le priorità di questo nuovo mandato il nuovo Cn ha programmato diversi interventi dai settori della sanità, a quelli delle formazione universitaria lavorando per l’ abolizione della laurea breve. “Serve”, ha precisato ancora il presidente, “una forte azione di valorizzazione della professione concertando innanzitutto con le università la programmazione degli accessi ai corsi di laurea in psicologia, favorendo un ritorno in tempi brevi al corso di laurea quinquennale superando, quindi, quella triennale ed escludendo ogni percorso formativo proposto per via informatica, on-line”. Vanno ricercati e sviluppati, poi, nuovi ambiti applicativi della professione, quale l’intervento nel territorio, per dare risposta “alle necessità individuali e sociali che oggi non trovano sostegno nella rete dei servizi assistenziali e sanitari; l’affiancamento al medico di base per migliorare la qualità dell’intervento messo in atto, mirato anche ad una riduzione della spesa farmaceutica, così come interventi normativi che ridefiniscano nuovi livelli e modalità di intervento degli psicologi nella scuola a supporto di alunni, famiglie e insegnanti. Tra gli ambiti emergenti della professione che vanno adeguatamente promossi da segnalare, quelli legati all’uso delle nuove tecnologie, alla sicurezza stradale, alle assicurazioni.”


Tratto da www.italiaoggi.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una conc...

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità...

News Letters