Pubblicità

Psicologi, nelle piazze della Toscana per tutelare i cittadini

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 282 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Una campagna informativa dell’Ordine regionale. Presenze sui ‘media’, gazebo, studi aperti e consulti gratuiti per diffondere la conoscenza della figura professionale ed offrire certezze a chi sceglie di rivolgersi allo psicologo

E' stata presentata stamattina a Palazzo Medici Riccardi una campagna informativa a tutela dei cittadini promossa dall’Ordine degli Psicologi della Toscana, finalizzata ad una migliore conoscenza della figura dello Psicologo ed alla difesa da chi esercita abusivamente questa professione. L'iniziativa – che prenderà avvio nei prossimi giorni – prevede la presenza di gazebo nelle principali piazze della Toscana, spazi sui più importanti mezzi di comunicazione ed inoltre l’apertura al pubblico degli studi, con possibilità di avere un colloquio con psicologi professionisti, in modo da comprendere al meglio il tipo d’intervento che queste figure professionali sono in grado di offrire. Gli studi saranno aperti dal 26 al 30 ottobre prossimo. In tutto circa 800 strutture in tutta la regione, a disposizione per un colloquio gratuito. Poi, in strade e piazze toscane, si potrà trovare – all’interno dei gazebo –materiale informativo adeguato ad ‘aprire un dialogo’ tra psicologi e cittadini.
Alla presentazione della campagna di tutela erano presenti Sandra Vannoni, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Toscana, e l'Assessore alle Politiche sociali Alessia Ballini. “Per riuscire ad affrontare e risolvere i propri problemi – dice Sandra Vannoni - bisogna rivolgersi ad un professionista serio, che abbia conseguito i titoli necessari e seguito un percorso definito. La tutela dei cittadini passa dalla capacità di riconoscere i professionisti veri e formati, diffidando allo stesso tempo da coloro che si pongono sul mercato senza la preparazione necessaria”. “A noi – conclude la presidente Vannoni – non interessa una presenza di tipo corporativo, ma la tutela del cittadino, che deve avere garanzie rispetto a pratiche che hanno una ricaduta sulla salute e che necessitano di informazioni chiare e corrette”.
“Tra i compiti della Provincia – dice l’Assessore Ballini – c’è anche quello di tutelare e garantire i cittadini, per consentire loro di rapportarsi, nelle differenti situazioni, con figure professionali adeguate. Proprio questo è lo spirito della collaborazione tra Provincia ed Ordine degli psicologi della Toscana. Una realtà che offre le necessarie garanzie nei confronti dei cittadini, accompagnandoli con figure formate e preparate nei momenti difficili della loro vita”.

 

tratto da "Provincia di Firenze" - clicca qui per proseguire nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters

0
condivisioni