Pubblicità

Psicologia Clinica dello Sviluppo - 2, 2005

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 562 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Indice del numero: 2, maggio 2005

Il Mulino:Editoriale
pp. 231-236

Interventi

Sulla scientificità delle tecniche proiettive: a proposito degli interventi apparsi su “Psicologia Clinica dello Sviluppo”
Cesare Cornoldi, Patrizio Tressoldi pp. 237-246

Rassegne

Elaborazione implicita dell’informazione: dalla “percezione subliminale” alla cognizione inconscia
Fabrizio Bracco, Giuseppe Spinelli pp. 247-286

Studi e ricerche

  • Misura e determinanti personali della prosocialità. Un approccio sociale cognitivo
    Gian Vittorio Caprara, Cristina Capanna, Patrizia Steca, Marinella Paciello pp. 287-308
  • La partecipazione sociale come strumento di accrescimento dell’empowerment: l’esperienza della “leva giovanile” del comune di Firenze
    Donata Francescato, Andrea Solimeno, Manuela Tomai, Nicola Paulesu pp. 309-330
  • La duplice natura dell’autoritarismo: un contributo empirico
    Antonio Aiello, Luigi Leone, Antonio Chirumbolo pp. 331-352
  • Diritti del bambino, rappresentazioni e responsabilità: punti di vista di giovani e adolescenti
    Giovanna Petrillo, Anna Rosa Donizzetti pp. 353-384

Strumenti

I modelli di equazioni strutturali nella ricerca in psicologia: istruzioni per l’uso di una tecnica di analisi multivariata
Francesca Chiesi, Maddalena Menzione, Caterina Primi pp. 385-406

Note di ricerca

  • L’abito che fa il monaco: effetti dell’abbigliamento sul grado di rispettabilità percepita di persone con e senza un titolo accademico
    Giuseppe Pantaleo, Nicola Internullo pp. 407-414
  • La deissi pronominale personale nell’interazione deduttiva in ambienti a virtualità variabile
    Fabrizia Mantovani, Luigi Anolli pp. 415-424

Discussioni

  • Le caratteristiche psicologiche esistono? Per una filosofia della psicometria
    Riccardo Sartori pp. 425-436
  • Il “pensiero dell’altro” nel conflitto socio-cognitivo e negli studi sulla teoria della mente. Commento all’articolo bersaglio di Paolo Legrenzi “Willem Doise e la Scuola di Ginevra”
    Marco Walter Battacchi, Olga Liverta Sempio, Antonella Marchetti



0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Articolo 1 - Codice Deontologi…

Iniziamo il lungo viaggio fra gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani con il commento all'articolo 1, a cura di Catello Parmentola e di El...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

News Letters

0
condivisioni