Pubblicità

Psicologia dei mondiali: guida alla calcio-terapia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 396 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È una notizia forse confortante: secondo alcuni studi, i Mondiali di calcio migliorano il benessere mentale. Di quelli che li vivono davanti ad uno schermo, ovviamente, in comode case e possono godere della portata emozionale e comunicativa di questo evento "salvifico".  Pare infatti, secondo Edward Hirt, docente di psicologia all'Indiana University (tifoso questo professore?...), che un evento sportivo della portata di un mondiale, possa influenzare positivamente il funzionamento della mente. Migliorando l'autostima, il senso di fiducia in se stessi e nelle proprie possibilità, apportando benefici a livello fisiologico. Una sorta di terapia collettiva.
E sembra anche, stando ad altri studi - apparsi su Science nel 2010, in occasione proprio degli ultimi Mondiali - che vedere le partite di pallone, e lo sport in genere, faccia bene al sesso. Più si guarda, più le prestazioni sessuali migliorano: il livello di testosterone dei tifosi è maggiore nel giorno del match rispetto agli altri giorni.


Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters

0
condivisioni