Pubblicità

Psicologia del gossip

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 333 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
La tendenza al pettegolezzo, al voyerismo, al bisogno irrefrenabile di spiare, di impicciarsi di ciò che è nascosto, ancorché trasferita a livello di mass-media, assieme alla tendenza al trash, deve essere considerato un fenomeno preoccupante? Ebbene, del gossip, stando al parere di teorici dell'evoluzione e psicologi, non si può fare a meno, avendo esso un’importante funzione di coesione sociale, anche se, passati dal pettegolezzo lanciato all'angolo di una strada a quello divenuto fenomeno mediatico l'analisi assume tutt'altra complessità. Gli scienziati che studiano l'evoluzione teorizzano che senza la rete tradizionale creata dal pettegolezzo, la società si sbriciolerebbe. Secondo lo psicologo Jack Levin, come si legge nel suo libro ''The Inside Scoop'', dedicato all'argomento, due terzi di tutte le conversazioni umane sono dominate dal pettegolezzo, perché è essenziale al nostro benessere sociale, psicologico e fisico.

 

Tratto da Google - prosegui nell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Le parole della Psicologia

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters

0
condivisioni