Pubblicità

Psicologia delle bugie, siamo tutti diversamente bugiardi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 723 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tutti diciamo bugie, alcuni più di altri, e chi nega di aver mentito almeno una volta nella vita lo ha appena fatto. A parlare è Bella DePaulo, psicologa americana autrice di The Hows and Whys of Lies.La DePaulo ha condotto uno studio su bugie e bugiardi, scoprendo che se la menzogna è comune a tutti, a cambiare radicalmente è quello che ci spinge a mentire. Le classiche bugie a fin di bene, penserete. Beh, non proprio, la personalità nasconde logiche un tantino più complesse.

Partiamo proprio dalle bugie che apparentemente raccontiamo per non ferire i sentimenti degli altri, leggi amica che si è appena fidanzata con un maschilista impenitente e ci chiede se non lo troviamo carino e adorabile. Secondo la DePaulo, in molti casi, se non diciamo la verità non è tanto per evitare di ferire gli altri quanto per assicurarci di avere ancora il loro consenso sociale. In pratica siamo preoccupati da quello che penserebbero di noi se osassimo dire la verità.

Tratto da: "benessereblog.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

News Letters

0
condivisioni