Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA E LETTERATURA

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 928 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È merito di Dostoevskij se la letteratura europea diventa un campo psichico in cui domina la dimensione interiore. A differenza della narrativa oggettiva, con lo scrittore russo si assiste a un capovolgimento di scena a piacimento dell’inconscio. Si tratta di un nuovo modo di raccontarsi, visto che l’Io decide attivamente di sognare e di mettersi in contatto con il suo “sottosuolo” piuttosto che limitarsi a descrivere ciò che lo circonda. Del resto non è semplice permettersi di fare esperienza del proprio “sé”, poiché è doloroso e faticoso, tanto che il più delle volte ci si lascia trasportare dai 'canti delle sirene' del mondo fenomenico che per Omero devierebbe dal vero compito: la realizzazione del sé stesso. Il confronto con l’interiorità, spesso è dovuto ad un evento traumatico, da una crisi al punto che il periodo di introversione che ne consegue è percepito dal sociale come una malattia. Ed è proprio così che esordisce Dostoevskij nella sua opera più compiuta sotto il profilo dell’introspezione psicologica. “Sono un malato” dice “l’uomo del sottosuolo” nelle sue memorie.

Anche Herman Hesse nel suo celebre romanzo “Il lupo della steppa” compie un’approfondita indagine interiore in cui emerge un uomo che lotta tra i suoi opposti, tra i sentimenti più contrastanti. Ed è proprio il penoso confronto con la propria “Ombra” che porterebbe, secondo Jung, all’accettazione della essenziale duplicità che risiede in tutte le persone. Non si dimentichi, del resto, come questo sia il periodo in cui non solo sorge la psicoanalisi di Freud ma anche il relativismo di Einstein e la scoperta del tempo interiore di Bergson.

Tratto da: "benessere.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

News Letters

0
condivisioni