Pubblicità

Psicologia ed economia, l'analisi del Sentiment

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 455 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Teresa ama comprare le scarpe. Sono la sua passione. Non passa giorno che non veda delle nuove, belle, smaglianti, scarpe fare capolino in una qualche vetrina del centro e che riesca a passare oltre senza fermarsi e comprarle. E’ una sensazione di sottile profondo appagamento. La pulsione di possedere l’oggetto del desiderio. La psicanalisi spiega i motivi sottesi a questo genere di pulsioni con illustri pareri che riempiono giornali e riviste.

Ma quanto contano i fattori psicologici profondi nelle scelte economiche degli individui che si riflettono, a livello collettivo, in fenomeni sociali? Si tratta di un fronte di ricerca poco esplorato che parte da una considerazione articolata delle decisioni individuali circa le scelte di allocazione delle proprie (scarse) risorse tra più usi alternativi. La teoria economica ha fatto grossi passi in avanti, rispetto alla marginalità della scuola austriaca, con le aspettative (razionali) che gli individui hanno sul futuro e, rispetto alle quali, prenderebbero le loro decisioni. Per tutti si può ricordare il lavoro svolto dal Nobel Modigliani che fu l’ideatore dell’ipotesi del ciclo vitale.

Tratto da "nienteansia.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficolta' a dimenticare [159…

Alidra82, 38 anni Gentili dottoriIl mio problema puo' sembrare molto banale, ma e' un problema che limita molto la mia vita e da cui non riesco a liberarmi...

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni