Pubblicità

Psicologia: scelte rischiose in gruppo? Scritto nel cervello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 788 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Perche' prendiamo decisioni e rischi stupidi e azzardati, che mai prenderemmo da soli, quando invece i nostri amici ci stanno guardando? La riposta e' nel nostro cervello, che da' maggior valore a vincere in contesti sociali rispetto al farlo quando si e' soli. A scoprirlo uno studio dell'universita' del Sud della California, pubblicato sulla rivista 'Proceedings of the National Academy of Sciences'.

 

 

I ricercatori hanno misurato infatti l'attivita' delle regioni cerebrali associate alla ricompensa e al ragionamento sociale mentre i partecipanti prendevano parte a una lotteria.
In questo modo hanno visto che il corpo striato, la regione del cervello associata al senso di ricompensa, mostrava un'attivita' maggiore quando la persona superava un coetaneo nella lotteria, mentre diminuiva quando vinceva da solo.

 

 

Tratto da: "ansa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters

0
condivisioni