Pubblicità

Psicologo di base: progetto di legge della Sclocco

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 348 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

(ACRA) – La Consigliera regionale del PD Marinella Sclocco ha depositato questa mattina il progetto di legge per l'istituzione dello Psicologo di Base. "Come rilevato dai maggiori organismi internazionali, Oms in testa – spiega la Sclocco – è oggi ampiamente riconosciuto che non si possa parlare di salute senza includere il concetto di salute psicofisica. Le ricerche hanno dimostrato che accanto a bisogni di salute di carattere fisico, la presenza e la soddisfazione dei bisogni psicologici, risulta altrettanto importante e fondamentale per la salute psicofisica degli individui. In particolare è stato rilevato come una parte consistente delle richieste che le persone rivolgono ai Medici di Medicina Generale e ai Pediatri di Libera scelta risulta incongruente e si connota invece più sul versante psicologico nei termini di ascolto, accoglienza e relativo intervento". Lo psicologo di base esiste già in altri Paesi europei, come Olanda, Gran Bretagna e Scandinavia. "E la sua presenza – continua la Consigliera – ha dimostrato, a esempio, la riduzione della spesa farmacologica, di quella per gli accertamenti diagnostici. Contribuisce inoltre a ridurre le richieste improprie e incoerenti, con l'effetto di ottimizzare il tempo di lavoro. In sostanza la presenza dello Psicologo di Base contribuisce a sviluppare un miglior rapporto prestazione/ore lavoro impiegate. Auspico un iter veloce del progetto - conclude la Sclocco - considerato anche che il Piano sociale Regionale è stato prorogato fino a giugno e che la stesura del prossimo avverrà dopo tale data. L'approvazione di questa Legge dunque permetterebbe di inserire tale figura già nel prossimo piano".

Tratto da www.consiglio.regione.abruzzo.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

News Letters

0
condivisioni