Pubblicità

Psicologo di base: progetto di legge della Sclocco

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 385 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

(ACRA) – La Consigliera regionale del PD Marinella Sclocco ha depositato questa mattina il progetto di legge per l'istituzione dello Psicologo di Base. "Come rilevato dai maggiori organismi internazionali, Oms in testa – spiega la Sclocco – è oggi ampiamente riconosciuto che non si possa parlare di salute senza includere il concetto di salute psicofisica. Le ricerche hanno dimostrato che accanto a bisogni di salute di carattere fisico, la presenza e la soddisfazione dei bisogni psicologici, risulta altrettanto importante e fondamentale per la salute psicofisica degli individui. In particolare è stato rilevato come una parte consistente delle richieste che le persone rivolgono ai Medici di Medicina Generale e ai Pediatri di Libera scelta risulta incongruente e si connota invece più sul versante psicologico nei termini di ascolto, accoglienza e relativo intervento". Lo psicologo di base esiste già in altri Paesi europei, come Olanda, Gran Bretagna e Scandinavia. "E la sua presenza – continua la Consigliera – ha dimostrato, a esempio, la riduzione della spesa farmacologica, di quella per gli accertamenti diagnostici. Contribuisce inoltre a ridurre le richieste improprie e incoerenti, con l'effetto di ottimizzare il tempo di lavoro. In sostanza la presenza dello Psicologo di Base contribuisce a sviluppare un miglior rapporto prestazione/ore lavoro impiegate. Auspico un iter veloce del progetto - conclude la Sclocco - considerato anche che il Piano sociale Regionale è stato prorogato fino a giugno e che la stesura del prossimo avverrà dopo tale data. L'approvazione di questa Legge dunque permetterebbe di inserire tale figura già nel prossimo piano".

Tratto da www.consiglio.regione.abruzzo.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

News Letters

0
condivisioni