Pubblicità

Psicosi mestruale "riscoperta"

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1227 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Si presenta soprattutto in occasione del primo ciclo mestruale, ha un inizio e una fine improvvisi e può manifestarsi con confusione mentale, mutismo, deliri, allucinazioni, eccitamento. è la psicosi mestruale, sindrome piuttosto rara ma conosciuta sin dal diciottesimo secolo e recentemente riscoperta da Ian Brockington, professore di psichiatria all'Università di Birmingham e autore del libro "Motherhood and Mental Health" (Maternità e Salute Mentale), considerato un classico dagli studiosi delle complesse relazioni tra funzione riproduttiva femminile e psiche. La psicosi mestruale non va confusa con la più comune sindrome premestruale, caratterizzata da depressione, ansia e irritabilità che si presentano nella settimana precedente il ciclo: infatti, i sintomi della prima sono molto più appariscenti e comportano una perdita del senso di realtà. Per quanto sia più imponente, la sintomatologia scompare però completamente in pochi giorni.

I sintomi possono comparire in occasione del ciclo o nell'intervallo tra due cicli, sempre però con una periodicità che tende a rimanere costante. Talvolta l'esplosione dei sintomi avviene nelle settimane che seguono il parto: in tal caso si parla di psicosi post-partum (che può colpire una partoriente su mille), ma nei mesi successivi la sindrome può ripresentarsi in occasione dei cicli mestruali.

In alcuni casi è stata osservata una ricorrenza mensile dei sintomi psicotici in alcune bambine, prima del loro sviluppo sessuale: quando poi comparivano i cicli, il disturbo continuava a presentarsi mensilmente, in armonia con questi ultimi.

tratto da repubblica.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni