Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Qual è il momento giusto per andare a convivere?

on . Postato in News di psicologia

Due cuori e una capanna, si dice. Ma che cosa succede quando si affrettano - o si forzano - i tempi della convivenza in coppia? Risponde la psicoterapeuta, che ci parla anche dei tre requisiti necessari per impostare una sana convivenza. Poi la parola alle donne, che hanno vissuto sulla propria pelle l’esperienza

convivenzaState insieme da qualche mese e già ti sembra l’uomo della tua vita. Fosse per te, ci scommetteresti subito: tu e lui, insieme, per sempre. Andresti a conviverci anche a breve (giusto il tempo di trovare casa) e faresti di tutto per renderlo felice, ogni giorno. O almeno questi sarebbero i tuoi piani, prima di cominciare.

Ma quando si convive ecco che l’aria cambia: ognuno ha le sue esigenze, i propri orari, delle abitudini precise, qualche piccola fissazione domestica. Non c’è più quell’amabile disponibilità (prima tanto progettata) verso l’altro. Non c’è più quella libertà che, a parole, si è tanto bravi a sponsorizzare.

Perché quando si va a vivere insieme, si fa sul serio. Si tratta, a tutti gli effetti, di una prova per la coppia. Di un test sull’autonomia e la stima reciproca. Ascoltare te stessa e sintonizzarti sulle richieste del partner diventa allora fondamentale. Per evitare rapporti di prevaricazione e dominio. E per avviare una convivenza lunga e armoniosa. Parola della psicologa e psicoterapeuta Lucia Dies: quando nella coppia c’è forzatura, come possono esserci equilibrio e garanzie?

 

tratto da d.repubblica.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Stress e psoriasi (14975571212…

Tamby, 41                 Ho mia figlia di 10 anni che da 3 e mezzo soffre di psoriasi, lei è una bambina all...

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

News Letters