Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

“Quanto sei brava in matematica?” Le bambine si sentono da meno dei maschietti

on . Postato in News di psicologia

Le femmine non sono portate per la matematica e quindi sono meno brave dei maschi. FALSO!

bambina scuola 150x150

E’ uno stereotipo di genere privo di qualunque fondamento, ma purtroppo ancora oggi molto diffuso nelle famiglie italiane.

Come rivela uno studio dell’Università di Bologna, produce conseguenze negative nelle bambine già dai primissimi mesi dalla scuola primaria, facendole sentire meno brave in matematica, indipendentemente dal giudizio effettivo dei genitori sulle loro capacità.

Lo studio, intitolato ‘Parents’ math-gender stereotypes, children’s self-perception of ability, and children’s appraisal of parents’ evaluations in 6-year-olds’, da poco pubblicato sulla rivista ‘Contemporary educational psychology’ e realizzato da un gruppo di ricerca guidato da Carlo Tomasetto, docente al Dipartimento di Psicologia dell’Alma Mater, è il primo ad indagare la relazione tra gli stereotipi di genere sulla matematica dei genitori e la percezione dell’abilità con i calcoli di bambine e bambini già dai sei anni di età. Per realizzarlo, fa sapere l’Ateneo, sono stati coinvolti “circa 250 bambine e bambini di diverse scuole primarie dell’Emilia-Romagna e del Veneto, insieme ai loro genitori e agli insegnanti”.

 

Tratto da dire.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psicologi italiani

 

logo psychostore


 

 

Tags: brava matematica femmine maschi

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (148935473591)

azzurra, 17               Salve, sono una ragazza di 17 anni che sta vivendo una situazione familiare pessima, dici...

Troppo dolore (14888251032)

Mia, 45           Tutta la mia vita è una continua lotta per me, e adesso sono davvero, davvero, stanca. Partendo dal la...

Come capire cosa si ha e da ch…

Jep gambardella, 28     Salve, Ringrazio anticipatamente tutti i professionisti che mi risponderanno. Cercherò di essere breve ma pi&ugra...

Area Professionale

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Inaugurazione Servizio Psicolo…

La Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo – ONLUS, in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia nell’ Agosto 2016, h...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la ...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

News Letters