Pubblicità

Rabbia da spogliatoio, la nuova nevrosi che colpisce la donna

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 599 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tra le già note rabbia da funerale, da carrello spesa e compagnia bella pare che ad affliggere la vita della donna ora sia anche arrivata la cosiddetta rabbia da spogliatoio, o cabina prova.
Vestiti abbandonati senza un apparente motivo nelle cabine prova, donne che, una volta a casa, sono furiose senza altrettanto apparente motivo… questi sono alcuni dei “sintomi” di quella che gli esperti hanno battezzato rabbia da spogliatoio.

La nuova nevrosi (CRR) colpisce le donne che, all’improvviso, vengono pervase da sentimenti di rabbia, delusione, cattivo umore. L’apparentemente innocua sindrome da vestiti abbandonati nelle cabine può invece avere effetti a lungo termine come scatti di rabbia nei confronti dei famigliari, amici, parenti; un colpo in basso nella fiducia in se stesse e umore nero per un bel po’ di tempo dopo, fa notare al Belfast Telegraph la psicologa Susan Quilliam.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

News Letters

0
condivisioni