Pubblicità

Ragazze che fumano

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 598 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Le ragazze con problemi di linea e che credono di essere sovrappeso tendono a fumare di più delle coetanee soddisfatte dalla propria condizione corporea. I ricercatori dell'Institute for Clinical Evaluative Sciences di Toronto, insieme al Centre for Addiction and Mental Health ed all'Ontario Tobacco Research Unit hanno infatti rilevato come le ragazze con problemi collegati alla propria immagine corporea, vissuta come eccessivamente grassa, presentino una tendenza del 50% in più a fumare rispetto a coetanee senza tali problematiche. “Il dato è di per sé preoccupante – dice la dott.ssa Cheryl Moyer, responsabile del Cancer Control Programs della Canadian Cancer Society - in un paese quale il nostro in cui i numeri relativi all’obesità giovanile sono in rialzo e le patologie collegate al cancro polmonare sono ai primi posti tra le cause di morte nella popolazione femminile”. Lo studio, che è basato sui dati rilevati in un questionario somministrato ad un campione di oltre 2000 studentesse della regione canadese dell’Ontario ha mostrato come anche le ragazze che fanno solitamente uso di sostanze per controllare il proprio peso, quali pillole dimagranti, pasti ipocalorici, etc..tendano a fumare di più. I dati non hanno invece mostrato una analoga associazione per quanto riguarda il campione maschile, composto da ragazzi della stessa età soddisfatti o meno rispetto alla propria immagine corporea; in questo caso non si è rilevata cioè l’associazione tra problemi di sovrappeso e di immagine corporea ed incremento dell’abitudine al fumo.

Tratto da:”Girls who think they are overweight much more likely to smoke, study suggests” - Canadian Press – Sept.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

News Letters

0
condivisioni