Pubblicità

Ragazze che fumano

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 501 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Le ragazze con problemi di linea e che credono di essere sovrappeso tendono a fumare di più delle coetanee soddisfatte dalla propria condizione corporea. I ricercatori dell'Institute for Clinical Evaluative Sciences di Toronto, insieme al Centre for Addiction and Mental Health ed all'Ontario Tobacco Research Unit hanno infatti rilevato come le ragazze con problemi collegati alla propria immagine corporea, vissuta come eccessivamente grassa, presentino una tendenza del 50% in più a fumare rispetto a coetanee senza tali problematiche. “Il dato è di per sé preoccupante – dice la dott.ssa Cheryl Moyer, responsabile del Cancer Control Programs della Canadian Cancer Society - in un paese quale il nostro in cui i numeri relativi all’obesità giovanile sono in rialzo e le patologie collegate al cancro polmonare sono ai primi posti tra le cause di morte nella popolazione femminile”. Lo studio, che è basato sui dati rilevati in un questionario somministrato ad un campione di oltre 2000 studentesse della regione canadese dell’Ontario ha mostrato come anche le ragazze che fanno solitamente uso di sostanze per controllare il proprio peso, quali pillole dimagranti, pasti ipocalorici, etc..tendano a fumare di più. I dati non hanno invece mostrato una analoga associazione per quanto riguarda il campione maschile, composto da ragazzi della stessa età soddisfatti o meno rispetto alla propria immagine corporea; in questo caso non si è rilevata cioè l’associazione tra problemi di sovrappeso e di immagine corporea ed incremento dell’abitudine al fumo.

Tratto da:”Girls who think they are overweight much more likely to smoke, study suggests” - Canadian Press – Sept.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

News Letters

0
condivisioni