Pubblicità

Ragazzi più sinceri e aperti se comunicano via internet

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 331 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La rete raccoglie le loro confessioni. Li rende più sinceri. Dà uno spaccato più profondo della realtà, dei dubbi, delle ansie, dei pensieri dei ragazzi. Lo ha dimostrato una ricerca condotta da un gruppo di pediatri della Ohio State University e pubblicata sull'ultimo numero della rivista Pediatrics.

Secondo i pediatri gli adolescenti con comportamenti a rischio di depressione o che hanno problemi comportamentali possono più facilmente essere individuati se vengono intervistati via e-mail che se parlano vis-à-vis con un medico o uno psicoterapeuta. I medici statunitensi hanno intervistato circa 800 ragazzi tra i 12 e i 20 anni nell'ambito di un progetto chiamato "Health eTouch". Nel corso del progetto i medici hanno avuto uno scambio regolare di e-mail con i ragazzi a cui è stato chiesto di raccontare di sé, della propria vita, del loro rapporto con amici e famiglia, se facevano uso di droghe o di alcool e in che misura.

Tratto da "yahoo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters

0
condivisioni