Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Resting After Learning Aids Memory

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 257 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

The adage “use it or lose it” has led many aging adults to work on crossword puzzles, participate in web activities for memory improvement and do mental exercises to challenge cognition. A new study suggests that maybe all they really need to do to cement new learning is to sit and close their eyes for a few minutes. Psychological scientist Michaela Dewar, Ph.D.,  and her colleagues show that memory can be boosted by taking a brief wakeful rest after learning something verbally new. “Our findings support the view that the formation of new memories is not completed within seconds,” says Dewar.

“Indeed, our work demonstrates that activities that we are engaged in for the first few minutes after learning new information really affect how well we remember this information after a week.” Investigators performed two separate experiments on 33 normally aging adults between the ages of 61 and 87. Participants were told two short stories and told to remember as many details as possible. Immediately afterward, they were asked to describe what happened in the story. Then they were given a 10-minute delay that consisted either of wakeful resting or playing a spot-the-difference game on the computer. During the wakeful resting portion, participants were asked to just rest quietly with their eyes closed in a darkened room for 10 minutes while the experimenter left to “prepare for the next test.”

Tratto da: "psychcentral.com" Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Suicidio (1529267882787)

chopperozzi15, 14     voglio tentare il suicidio entro il 20 ...

Una relazione finita... in cli…

SammySun, 30     Salve, ho 30 anni e da un mese ho messo fine ad una relazione durata 2 anni e mezzo con un ragazzo della mia stessa età. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni