Pubblicità

Reti sociali: le amicizie giovano alla salute dai 40 anni in poi.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1627 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Avere una solida rete di amici da frequentare regolarmente, soprattutto dopo i 40 anni, giova al benessere e aiuta a vivere meglio sia gli uomini che le donne. Ad affermarlo è una recente ricerca britannica, che si è occupata di valutare l'influenza delle reti sociali sulla salute psicofisica nel corso del periodo dell'esistenza compreso tra i 40 e i 50 anni.

Lo studio in questione, pubblicato tra le pagine della rivista scientifica "'Journal of Epidemiology and Community Health", è stato condotto su di un cospicuo campione di cittadini britannici, comprendente 6500 individui coetanei, nati nel 1958, che hanno partecipato a diverse fasi delle indagini relative allo studio, le quali si sono svolte quando essi avevano un età di 42, 45 e 50 anni.

Tratto da: wellme.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

Articolo 26 - il Codice Deonto…

Con il commento all'articolo 26 (utenza e conflitti personali) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Le parole della Psicologia

Test di Rorschach

Test proiettivo che consente di tracciare un profilo di personalità attraverso le risposte verbali che un soggetto fornisce a una serie di stimoli ambigui. &...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

News Letters

0
condivisioni