Pubblicità

Ricerca USA: lo stress emotivo fa male al cuore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 501 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Londra - Che uno stress fisico acuto, come un trauma o un intervento chirurgico possa stimolare l'insorgenza di effetti cardiovascolari non e' certo una novita': ora, pero', anche gli stress emotivi vengono sempre piu' riconosciuti come fattori di rischio per questi tipo di eventi.

Per fare il punto sulla situazione, Daniel Brotman e colleghi, del Johns Hopkins Hospital di Baltimora, hanno analizzato tutta la letteratura scientifica sul tema pubblicata tra il 1990 e il 2006. ''Dalla nostra analisi emerge con chiarezza che uno stress emotivo forte puo' avere conseguenze negative sul sistema cardiovascolare'', spiega Brotman dalle pagine della rivista Lancet. Gli esempi in effetti non mancano: subito dopo il terremoto di Los Angeles del 1994, il numero di persone dell'area colpite da arresto cardiaco anche senza essere state non ferite e' risultato cinque volte superiore alla norma. Anche stress di tipo cronico, tuttavia, possono avere effetti deleteri; si sa, per esempio, che nel mese successivo al decesso di un coniuge, la mortalita' per tutte le cause e in particolare per eventi cardiovascolari cresce.

Tratto da "Cybermed.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è ident...

News Letters

0
condivisioni