Pubblicità

Ridere fa bene alla salute dei vasi sanguigni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 209 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Ridere è un toccasana per mantenere i vasi sanguigni in salute ed aiutarli a funzionare al meglio. È quanto dimostrato in una ricerca condotta alla School of Medicine dell’Università del Maryland, di Baltimora, presentata nel corso della Sessione Scientifica del convegno dell’American College of Cardiology ad Orlando, in Florida. Ridere dilata le pareti dei vasi aiutando il flusso di sangue, ha riferito il coordinatore dei lavori Michael Miller.

Lo studio è un’ulteriore evidenza di quanto le nostre emozioni influenzino il benessere del nostro organismo. La ricerca, ha raccontato Miller, ha coinvolto 20 persone, dieci uomini e dieci donne di un’età media di 33 anni, tutti sani e non fumatori. Al campione sono stati proposti a distanza di 48 ore l’uno dall’altro 16 minuti di due diversi film, una commedia e un film drammatico. La loro capacità circolatoria basale è stata misurata prima dello spettacolo fermando il flusso dell’arteria brachiale con un laccio emostatico annodato sul braccio; sciolto il laccio, con uno strumento ad ultrasuoni si è misurato come rispondevano le pareti del vaso alla forza del volume di flusso che il laccio ha fermato davanti al nodo. La stessa misura è stata ripetuta dopo che i volontari hanno visto i film.

Tratto da Yahoo! Salute - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

News Letters

0
condivisioni