Pubblicità

Ridere fa bene alla salute dei vasi sanguigni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 240 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Ridere è un toccasana per mantenere i vasi sanguigni in salute ed aiutarli a funzionare al meglio. È quanto dimostrato in una ricerca condotta alla School of Medicine dell’Università del Maryland, di Baltimora, presentata nel corso della Sessione Scientifica del convegno dell’American College of Cardiology ad Orlando, in Florida. Ridere dilata le pareti dei vasi aiutando il flusso di sangue, ha riferito il coordinatore dei lavori Michael Miller.

Lo studio è un’ulteriore evidenza di quanto le nostre emozioni influenzino il benessere del nostro organismo. La ricerca, ha raccontato Miller, ha coinvolto 20 persone, dieci uomini e dieci donne di un’età media di 33 anni, tutti sani e non fumatori. Al campione sono stati proposti a distanza di 48 ore l’uno dall’altro 16 minuti di due diversi film, una commedia e un film drammatico. La loro capacità circolatoria basale è stata misurata prima dello spettacolo fermando il flusso dell’arteria brachiale con un laccio emostatico annodato sul braccio; sciolto il laccio, con uno strumento ad ultrasuoni si è misurato come rispondevano le pareti del vaso alla forza del volume di flusso che il laccio ha fermato davanti al nodo. La stessa misura è stata ripetuta dopo che i volontari hanno visto i film.

Tratto da Yahoo! Salute - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

News Letters

0
condivisioni