Pubblicità

Scientists discover how a ‘mini-brain’ in the spinal cord aids in balance

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 209 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

corda spinaleWalking across an icy parking lot in winter–and remaining upright–takes intense concentration.

But a new discovery suggests that much of the balancing act that our bodies perform when faced with such a task happens unconsciously, thanks to a cluster of neurons in our spinal cord that function as a “mini-brain” to integrate sensory information and make the necessary adjustments to our muscles so that we don’t slip and fall.

In a paper published January 29, 2015 in the journal Cell, Salk Institute scientists map the neural circuitry of the spinal cord that processes the sense of light touch. This circuit allows the body to reflexively make small adjustments to foot position and balance using light touch sensors in the feet. The study, conducted in mice, provides the first detailed blueprint for a spinal circuit that serves as control center for integrating motor commands from the brain with sensory information from the limbs. A better understanding of these circuits should eventually aid in developing therapies for spinal cord injury and diseases that affect motor skills and balance, as well as the means to prevent falls for the elderly.

“When we stand and walk, touch sensors on the soles of our feet detect subtle changes in pressure and movement. These sensors send signals to our spinal cord and then to the brain,” says Martyn Goulding, a Salk professor and senior author on the paper. “Our study opens what was essentially a black box, as up until now we didn’t know how these signals are encoded or processed in the spinal cord. Moreover, it was unclear how this touch information was merged with other sensory information to control movement and posture.”

 

 

Tratto da: psypost.org - Prosegui nella lettura dell'articolo


Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

News Letters

0
condivisioni