Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Se non dormi....pazienza!

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 255 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Buone notizie per gli inguaribili insonni, quelli delle notti in bianco a contare le pecore, che il giorno dopo devono però restare svegli e attenti. Un recente studio infatti, pubblicato sul 'Journal of Neuroscience' dal team di Nora Volkow, direttore del National Institute on Drug Abuse (Usa), rivela che basta appena una notte senza sonno per aumentare, il giorno dopo, la quantità di dopamina nel cervello umano e aiutarci così a restare svegli.

Dal momento che i farmaci che aumentano la dopamina (come le anfetamine) promuovono la prontezza mentale, questo meccanismo spiega come, dopo una notte in bianco, il cervello ci aiuti a restare all'erta, nonostante la voglia di dormire per recuperare il sonno perduto. Una notte in bianco insomma funziona come una tazzina di caffè per il cervello, attenzione però perché l'aumento di dopamina non è in grado di compensare i deficit cognitivi causati da una forte privazione di sonno.

Tratto da "tgcom.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

News Letters

0
condivisioni