Pubblicità

Se ti muovi il cervello ringrazia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1146 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Che fare esercizio aiuti la salute fisica e mentale si sapeva. Ora molti studi spiegano anche come e perchémuoversi

Muoversi fa bene al cuore, al respiro, al metabolismo.

E anche al cervello: negli ultimi anni numerose ricerche hanno confermato che le persone anziane, o quasi, che fanno un po' di moto hanno una minore probabilità di andare incontro a problemi mentali e cognitivi, demenze comprese. Se i medici curanti ne sono da tempo convinti, agli scienziati restava tuttavia un dubbio: la miglior salute fisica e mentale è davvero un effetto dell'esercizio, o semplicemente a fare attività fisica è chi può permetterselo, quindi chi già si sente abbastanza bene e ha l'umore giusto per mettersi in tuta e scarpette? Alla domanda si può rispondere in due modi: si può cominciare a osservare oggi un gruppo di persone, di cui alcuni attivi e altri pigri e poi tornarle a trovare tra qualche anno per vedere come stanno. Oppure si può studiare la cosa in laboratorio, nei segreti delle cellule, alla ricerca dei meccanismi molecolari che potrebbero spiegare l'osservazione di partenza. Anzi, meglio ancora, si possono seguire entrambi i metodi. E comunque ci si arrivi, la conclusione è questa: non c'è scampo, tocca fare ginnastica.

 

Tratto da d.repubblica - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni