Pubblicità

Se voglio ti cancello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 333 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ricordi particolarmente dolorosi potrebbero venire cancellati grazie a un esercizio costante, in particolare per chi soffre di disturbi come stress post-traumatici, fobie, depressione, ansia e sindrome da ossessione compulsiva. E’ quanto sostenfgono gli autori di uno studio pubblicato su Science, condotto da Brendan Depue, Tim Curran e Marie Banich del dipartimento di psicologia dell’Università del Colorado di Boulder, Usa.

Gli psicologi hanno chiesto a un gruppo di volontari di memorizzare 40 coppie di immagini, ognuna delle quali composta da un volto “neutro” e da una immagine violenta, di un incidente, di un soldato ferito, di una sedia elettrica. In un secondo momento, hanno mostrato loro solo le immagini dei visi e richiesto di pensare, o di non pensare, all’immagine che vi era associata. Dall’osservazione della attività cerebrale attraverso risonanza magnetica è risultato che la soppressione dei ricordi avviene nella corteccia prefrontale del cervello, considerata dagli esperti “sede del controllo cognitivo”.

Tratto da "Galileo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Transfert

Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce proprie del paziente Il termine transfert dal latino “transfĕrre” - &lsqu...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni