Pubblicità

Sei aggressivo? Si vede dal tuo cervello emotivo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1528 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il comportamento aggressivo è legato ad un'alterazione delle regioni cerebrali emotive

aggressivitàUna ricerca recente del Dott. Emil Coccaro, supportata da studi di neuroimaging, sostiene che il comportamento aggressivo dipende dal volume più piccolo di quelle regioni del cervello deputate alla regolazione emotiva.
In particolare, i soggetti solitamente più irosi  hanno strutture cerebrali frontolimbiche più piccole.

Ma quali sono questi soggetti?
Quelli affetti da disturbo esplosivo intermittente (IED). Loro mostrano un volume di materia grigia significativamente ridotto nelle suddette strutture cerebrali frontolimbiche. In altre parole, questi pazienti hanno "cervelli emotivi" più piccoli.

Secondo il DSM-5, il Disturbo esplosivo intermittente è caratterizzato tipicamente da "un'aggressività impulsiva, ricorrente e problematica". L'IED è una malattia del cervello e non semplicemente un disturbo di personalità.

I ricercatori di tale studio hanno sottoposto a Risonanza Magnetica ad alta risoluzione (MRI) 168 soggetti, di cui 57 soggetti sperimentali con IED e 111 soggetti di controllo, di cui 53 sani ed i restanti 58 psichiatrici.

E' risultata una correlazione diretta tra l'entità del comportamento aggressivo e il grado di riduzione del volume della materia grigia nelle regioni frontolimbiche. In tutti i soggetti IED testati, un volume ridotto delle strutture cerebrali frontolimbiche si è associato ad un aumento dell'aggressività.
Pertanto si evince che il volume modificato della materia grigia nei circuiti emozionali cerebrali è alla base di una regolazione della rabbia e dell'aggressività alterate.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: aggressività comportamento aggressivo regolazione emotiva rabbia cervello emotivo regioni cerebrali emotive strutture frontolimbiche disturbo esplosivo intermittente IED

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni