Pubblicità

Sei depresso? Lo dice il cellulare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 475 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il tempo passato utilizzando il telefonino (e dove lo si passa) è un indicatore piuttosto accurato della presenza dei sintomi della depressione

cellulareChi passa molto tempo al cellulare potrebbe essere depresso, soprattutto se lo utilizza prevalentemente tra le mura domestiche o in pochi luoghi diversi.

A dimostrare quanto l'uso del telefonino possa essere un indicatore del benessere psicologico del suo utilizzatore è uno studio pubblicato sul Journal of Medical Internet Research da un gruppo di ricercatori coordinato da David Mohr, direttore del Center for Behavioral Intervention Technologies della Feinberg School of Medicine (Northwestern University, Chicago), secondo cui è possibile capire se una persona ha a che fare con i sintomi della depressione – e qual è la loro entità – senza farle nessuna domanda, semplicemente basandosi sui dati raccolti dal suo telefonino.

Tratto da:salute24.ilsole24ore.com- Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

News Letters

0
condivisioni