Pubblicità

Sempre più sul lettino per shoppingmania e rate mutuo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 295 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Donne frustrate e uomini in cerca di se stessi non sono gli unici pazienti che si stendono sul lettino dello psicoanalista. In 113 anni trascorsi dalla nascita della psicoanalisi sono cambiati infatti il tipo di pazienti e i sintomi delle malattie della mente. Le dipendenze, soprattutto quella da shopping, con la corsa all'accessorio all'ultima moda o l'ossessione delle rate da pagare, sono sempre più frequenti e si sono ampliati i bisogni di chi si rivolge alla psicoanalisi.

A essere in crisi sono soprattutto i ceti medi, privi di riferimenti e in cerca di ascolto. A fare il punto sulle trasformazioni della psicoanalisi e le sfide future sono gli analisti dell'Istituto freudiano per la clinica, la terapia e la scienza e della Scuola lacaniana di psicoanalisi del campo freudiano, che si riuniranno per il XX congresso 'Trasformazioni della psicoanalisi. Cosa cambia e cosa resta', domani e domenica a Milano. "La psicoanalisi è cambiata profondamente - spiega Marco Focchi, presidente della Scuola Lacaniana - non corrisponde più a quell'immagine 'viennese' che molti ancora hanno, non si fa più un percorso lungo, faticoso, che dura anni, con sedute 3-4 volte a settimana".

Tratto da "055news.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

News Letters

0
condivisioni