Pubblicità

Sesso, un piacere diverso per lei e per lui

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 557 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Donne e uomini, diversi in tante cose, diversi anche nell’approccio alla sessualità e al piacere provato durante il sesso. Questa è la fotografia – un’ulteriore fotografia – scattata all’universo dei rapporti tra i sessi dalla sessuologa di Liegi (Belgio), Sabrina Bauwens.
La donna, secondo l’esperta, sarebbe una "macchina" per il sesso. Dotata di molte più terminazioni nervose che non l’uomo, il piacere da lei provato è quindi diverso e di gran lunga maggiore.

 

 

Basti pensare, spiega Bauwens, che nel clitoride femminile ci sono ben 8mila fibre sensoriali, contro le appena 2mila del pene dell’uomo. Già soltanto questo differenzia il piacere della donna da quello dell’uomo.
Tuttavia non è così semplice, avverte l’esperta. A concorrere al piacere ci sono diversi fattori, tutti da non sottovalutare, e non necessariamente fisici. Il fatto quindi di avere un maggior numero di fibre sensoriali non si traduce in automatico in maggiore piacere:

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

News Letters

0
condivisioni