Pubblicità

Shelter life takes mental toll on Japan evacuees

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 374 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

KORIYAMA, Japan - Life in evacuation shelters is taking a severe psychological toll on those left homeless by Japan's devastating earthquake and tsunami, a situation likely to worsen as tens of thousands face the prospect of staying at least the rest of the year in temporary housing.
Though the suffering is spread out along Japan's ravaged northeast coast, the problem is particularly severe for Japan's "nuclear refugees," who were forced to flee from homes near the Fukushima Dai-ichi nuclear plant and have been told to expect to remain in limbo for the next nine months, at least.

 

"I have pretty much given up," said 63-year-old Eiichi Kogusuri, who lives in one of the country's biggest shelters, a sports arena housing nearly 1,000 refugees in the city of Koriyama, about 60 kilometers (40 miles) away from the nuclear plant.
"All I do every day is eat, sleep and watch TV," he said. "Every day seems so long. I'm in my 60s, I have no work. I have nothing to hold on to and I'm too old to start over."
Hiromichi Watanabe, a health official for Tomioka, a town of about 16,000 near the nuclear plant, said the condition of the evacuees from his town is deteriorating.

 

Tratto da: "apa.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Dacrifilia

È una pratica sessuale, fa parte delle parafilie, e consiste nel provare piacere sessuale nel vedere un soggetto piangere.  L'attrazione sessuale scatur...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters

0
condivisioni