Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sindrome da rientro, come schivarla con il time management

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 359 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il "post-vacation blues" colpisce 1 persona su 10. Ecco qualche trucco per ritagliarsi "pause di morbidezza", riabituarsi gradualmente alla quotidianità ed evitare di tornare al lavoro più stressati di quando siamo partiti.
Siamo appena tornati dalle vacanze, dovremmo avere energie da vendere e buon umore, invece ci sentiamo quasi peggio che nelle settimane pre-ferie. Siamo irritabili, abbiamo cali di attenzione, mal di testa, una sensazione di stordimento, angoscia. Se è così, soffriamo di sindrome da rientro (o, come la chiamano gli americani, il post-vacation blues): stando ai dati riportati dall'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia, colpisce circa una persona su dieci. Si tratta di stress, e proprio non ce lo aspettavamo dopo il periodo di relax. Ma invece di cominciare il countdown per le prossime ferie e fissare il calendario, per sentirsi meglio potrebbe essere più utile imparare qualche trucco di time management, come ci racconta Erica Cossettini, psicologa e psicoterapeuta.

 

Tratto da http://d.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Abulia

Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. Si riferisce sia a un disturbo dell’attività intenzionale, pe...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni