Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sindrome da rientro, come schivarla con il time management

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 382 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il "post-vacation blues" colpisce 1 persona su 10. Ecco qualche trucco per ritagliarsi "pause di morbidezza", riabituarsi gradualmente alla quotidianità ed evitare di tornare al lavoro più stressati di quando siamo partiti.
Siamo appena tornati dalle vacanze, dovremmo avere energie da vendere e buon umore, invece ci sentiamo quasi peggio che nelle settimane pre-ferie. Siamo irritabili, abbiamo cali di attenzione, mal di testa, una sensazione di stordimento, angoscia. Se è così, soffriamo di sindrome da rientro (o, come la chiamano gli americani, il post-vacation blues): stando ai dati riportati dall'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia, colpisce circa una persona su dieci. Si tratta di stress, e proprio non ce lo aspettavamo dopo il periodo di relax. Ma invece di cominciare il countdown per le prossime ferie e fissare il calendario, per sentirsi meglio potrebbe essere più utile imparare qualche trucco di time management, come ci racconta Erica Cossettini, psicologa e psicoterapeuta.

 

Tratto da http://d.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters

0
condivisioni