Pubblicità

Sindrome da stanchezza cronica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 310 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

PSICONLINE® NEWS n. 86 - 18.11.2001

E' stata considerata in molti modi, da malattia invalidante ad invenzione superflua dei medici..Ma la sindrome da stanchezza cronica ("CFS" nella letteratura specialistica anglosassone - Chronic Fatigue Sindrome) sembra riscuotere sempre più l'attenzione di medici e psicologi, tanto che la stessa rivista della American Medical Association ha dedicato il mese scorso a questo disturbo un lungo articolo basato su studi condotti recentemente nell'ambito dei trattamenti terapeutici utilizzati finora in questo campo.
Questa sindrome rappresenta un complesso sintomatico di tipo cronico che si manifesta con stanchezza, sonnolenza, sonno disturbato, irritabilità, riduzione della concentrazione ed attenzione associati ad algie dell'apparato muscolo-scheletrico.Le cause sono ancora sconosciute ma gli esperti considerano una gamma di possibili determinanti tra cui fattori ormonali, immunologico-virali e problematiche di natura psicologica. La dr.ssa Penny Whiting, dell'Università diYork (GB), ha analizzato i risultati ottenuti da un vasto campione di persone con diagnosi di CFS cui sono stati somministrati diversi tipi di trattamento, farmacologici e psicologici. Attualmente, infatti, i trattamenti utilizzati consistono essenzialmente in terapie comportamentali, terapie farmacologiche basate su somministrazione di antidepressivi e corticosteroidi e regimi dietetici particolari.

I trattamenti psicologici utilizzati nella ricerca consistevano solitamente nell'applicazione quotidiana a compiti specifici che miravano ad aumentare il livello di coinvolgimento dei soggetti con l'obbiettivo di migliorare le loro prestazioni cognitive, oppure venivano proposti approcci più direttamente psicoterapeutici di tipo comportamentale, in cui i fattori centrali erano il rapporto col terapeuta e la discussione di aspetti cognitivi e motivazionali collegati alla condizione di malessere.

Dai risultati ottenuti comparando le terapie sia farmacologiche che psicologiche è emerso che alcuni trattamenti di questo secondo tipo possono fornire buoni risultati per fronteggiare efficacemente la sindrome da stanchezza cronica.

(tratto da: "Chronic Fatigue Syndrome: What Works?" - Healthfacts - Oct.2001)


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 9 - il Codice Deontol…

Articolo 9 Nella sua attività di ricerca lo psicologo è tenuto ad informare adeguatamente i soggetti in essa coinvolti al fine di ottenerne il previo consenso ...

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Le parole della Psicologia

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

News Letters

0
condivisioni