Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sindrome da stanchezza cronica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 249 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

PSICONLINE® NEWS n. 86 - 18.11.2001

E' stata considerata in molti modi, da malattia invalidante ad invenzione superflua dei medici..Ma la sindrome da stanchezza cronica ("CFS" nella letteratura specialistica anglosassone - Chronic Fatigue Sindrome) sembra riscuotere sempre più l'attenzione di medici e psicologi, tanto che la stessa rivista della American Medical Association ha dedicato il mese scorso a questo disturbo un lungo articolo basato su studi condotti recentemente nell'ambito dei trattamenti terapeutici utilizzati finora in questo campo.
Questa sindrome rappresenta un complesso sintomatico di tipo cronico che si manifesta con stanchezza, sonnolenza, sonno disturbato, irritabilità, riduzione della concentrazione ed attenzione associati ad algie dell'apparato muscolo-scheletrico.Le cause sono ancora sconosciute ma gli esperti considerano una gamma di possibili determinanti tra cui fattori ormonali, immunologico-virali e problematiche di natura psicologica. La dr.ssa Penny Whiting, dell'Università diYork (GB), ha analizzato i risultati ottenuti da un vasto campione di persone con diagnosi di CFS cui sono stati somministrati diversi tipi di trattamento, farmacologici e psicologici. Attualmente, infatti, i trattamenti utilizzati consistono essenzialmente in terapie comportamentali, terapie farmacologiche basate su somministrazione di antidepressivi e corticosteroidi e regimi dietetici particolari.

I trattamenti psicologici utilizzati nella ricerca consistevano solitamente nell'applicazione quotidiana a compiti specifici che miravano ad aumentare il livello di coinvolgimento dei soggetti con l'obbiettivo di migliorare le loro prestazioni cognitive, oppure venivano proposti approcci più direttamente psicoterapeutici di tipo comportamentale, in cui i fattori centrali erano il rapporto col terapeuta e la discussione di aspetti cognitivi e motivazionali collegati alla condizione di malessere.

Dai risultati ottenuti comparando le terapie sia farmacologiche che psicologiche è emerso che alcuni trattamenti di questo secondo tipo possono fornire buoni risultati per fronteggiare efficacemente la sindrome da stanchezza cronica.

(tratto da: "Chronic Fatigue Syndrome: What Works?" - Healthfacts - Oct.2001)


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni