Pubblicità

Sindrome di Rett: una terapia mirata nel prossimo futuro?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 456 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La Sindrome di Rett è una malattia neurologica più comune (un soggetto su 10.000) nelle persone di sesso femminile. Si manifesta nella primissima infanzia con gravi ritardi nell’acquisizione del linguaggio e nell’acquisizione della coordinazione motoria, e spesso anche ritardo mentale.

 

 

Viene dall’Italia, e precisamente dalla Fondazione Toscana Life Sciences, la scoperta che potrebbe portare nel prossimo futuro a nuove terapie mirate e più efficaci. Gli studiosi della Fondazione, infatti, hanno scoperto che nelle bambine affette dalla Rett i globuli rossi hanno una forma anomala, più sottile e schiacciata rispetto a quella tondeggiante dei soggetti sani.

 

Tratto da: "guidone.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

News Letters

0
condivisioni