Pubblicità

Sindrome di Tourette

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 345 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
La sindrome di Tourette si manifesta come quello specifico quadro clinico in cui convergono sintomi comportamentali ed ossessivi, come per es. comportamenti verbali particolari ,caratterizzati da una compulsione a dire oscenità, tics e stereotipie del viso e del corpo, etc… Solitamente si pensa a questa sindrome come una patologia minore e ristretta ad un esiguo numero di pazienti, ma nuovi studi condotti sull’argomento rilevano invece che i sintomi principali del Tourettismo sono spesso collegati a comuni quadri di personalità ossessivo-compulsiva o in casi di disturbo di iperattività con deficit attentivo e quindi sono più comuni nella popolazione di quanto si potesse supporre.

“I bambini che presentano questi quadri clinici complessi in cui si associano più categorie nosologiche sono più vulnerabili a problemi di apprendimento – dice il dr. Roger Kurlan, direttore della Tourette’s Sindrome Clinic and the Cognitive –Behavioral Neurology Clinic presso l’Università di Rochester (New York). La compresenza di questi molteplici sintomi deve essere rilevata precocemente in modo da consentire ai bambini che ne soffrono di intraprendere quanto prima i trattamenti adeguati e poter così superare o almeno notevolmente attenuare il disagio intenso e le problematiche che tale disturbo comporta…”.

Lo studio del dr.Kurlan è stato diretto a fornire una prima stima dei casi di Tourettismo tra la popolazione scolastica infantile statunitense; i dati ottenuti hanno mostrato che circa il 20% dei ragazzi che frequentano le classi regolari ed il 27% dei ragazzi che frequentano classi “speciali”(in cui il programma educativo è adeguato alle richieste specifiche dei giovani svantaggiati) presentano sintomi che rientrano nei quadri di tipo ossessivo-compulsivo, tics e disturbo iperattivo, mentre circa il 3% soffre specificamente della sindrome di Tourette.

(tratto da:” Tics Provide Clues To Learning Problems” - ABCNews.com – Dec.2001)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

News Letters

0
condivisioni