Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sindrome Down e apprendimento della lingua

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 396 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
I bambini con sindrome Down affrontano molte problematiche cha vanno dalla salute fisica alle difficoltà di apprendimento, da difficoltà psichiche e affettive a ritardo nello sviluppo del linguaggio; se da un lato gli aspetti legati alle difficoltà di salute vengono sempre più attenuati dai progressi della medicina, rimane in questi casi ancora da fare molto per quanto riguarda gli altri campi di intervento, soprattutto per ciò che concerne lo sviluppo del linguaggio. Smentendo le affermazioni precedenti degli esperti in questo campo secondo cui il processo di apprendimento del linguaggio non va oltre la fase di sviluppo adolescenziale, un gruppo di ricercatori dell’Università di Madison nel Wisconsin (Usa) ha rilevato che i soggetti con sindrome Down possono invece avere benefici e mogliorare il livello delle loro capacità in ambito linguistico anche durante il periodo adolescenziale con l’ausilio di specifici programmi di intervento.

Questa patologia, che comporta diverse disabilità in seguito ad una alterazione del cromosoma 21, è presente in circa 5000 neonati ogni anno negli Stati Uniti; un secolo fa le aspettative di vita per questi bambini erano limitate in media ai dieci anni, mentre gli sviluppi attuali in campo medico ed assistenziale hanno spostato notevolmente questi valori portandoli ad oltre i cinquanta.

Mentre i bambini di solito imparano rapidamente le abilità linguistiche, prima nelle loro famiglie e poi nelle prime classi di scuola, i bambini con sindrome Down presentano tipicamente difficoltà di apprendimento e ritardi marcati nell’acquisizione del linguaggio che risentono comunque di una forte variabilità soggettiva.

“C’è una accentuata variabilità nelle abilità soggettive di questi bambini che non si rileva nei casi di sviluppo normale” – spiega la dott.ssa Robin Chapman, docente di disturbi del linguaggio presso il Madison Waisman Center – “per esempio, l’apprendimento di singole parole e il raggiungimento di un vocabolario corposo può avvenire in questi casi molto più rapidamente che non la capacità di sintassi e grammaticale”.

Contro il parere di precedenti studi sulle capacità di apprendimento di questi bambini e ragazzi, le nuove ricerche mostrano invece che il miglioramento delle abilità linguistiche, sia intermini di comprensione che di espressione, può continuare anche durante l’adolescenza e la giovane età adulta, a condizione che siano offerte adeguati strumenti di supporto per facilitare tali apprendimenti. “Infatti – aggiunge la Chapman – il grado di miglioramento nelle capacità espressive è direttamente proporzionale al livello di comprensione raggiunto, ciò che si traduce quindi anche nella necessità di alimentare con programmi specifici questo secondo aspetto per ottenere risultati migliori nell’espressione linguistica”.

Tratto da: “Study Shows People With Down Syndrome Continue to Learn Language Skills Beyond Adolescence - AScribe Newswire – Oct.16, 2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Insicurezza e bassa autostima …

Lau, 26     Buongiorno, fin da quando ero piccola ho sempre avuto una scarsa autostima e questo mi ha portato sicuramente ad essere sempre indeci...

Area Professionale

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Arredare lo studio di uno psic…

Arredare lo studio di uno psicologo è un impegno importante ai fini della futura professione. Una nuova ricerca, infatti, dimostra che le persone giudicano la q...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni