Pubblicità

Smettere di fumare, perdere peso, ridurre l'alcol: l'aiuto è sul web

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 486 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Curare la dipendenza dalle sigarette o riuscire finalmente a dimagrire, prevenire la depressione post-partum o imparare come gestire il diabete. Questo e altro si può fare oggi con programmi di auto-aiuto online: il terapista non c'è, il programma è abbastanza standard per tutti, ma i fautori sostengono che funzioni. L'ultima esperienza arriva da un progetto norvegese, finanziato dal Programme for User-driven Research-based Information del Consiglio delle Ricerche del Paese nordico.

 

 

 

Gli psicologi hanno messo a punto diversi programmi basandosi su ciò che viene fatto normalmente durante sedute con un terapista in carne e ossa. «Abbiamo raccolto le esperienze maturate in oltre 50 anni di psicoterapie, vagliate e dall'efficacia dimostrata da innumerevoli ricerche scientifiche – spiega il direttore del progetto, Pal Kraft –. Quindi, abbiamo selezionato gli elementi di terapia che riteniamo possibile veicolare anche in forma digitale. Il paziente non incontra mai un terapista in carne e ossa, segue il programma attraverso sedute che può fare quando vuole su computer, tablet o smartphone. Tutto è perciò estremamente accessibile e facile per il paziente, che per di più ha il vantaggio di un totale anonimato:

 

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

News Letters

0
condivisioni