Pubblicità

Sognare per guarire dalla separazione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 445 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nuove ricerche sul sogno, sulla sua funzione in termini psicofisiologici e sulle possibilità di produrre cambiamenti positivi nella esperienza emotiva da svegli tramite il sogno.

Lo studio è stato condotto dal team dello Sleep Disorder Service presso il Rush-St.Luke Medical Center di Chicago che ha focalizzato l’attenzione su un campione costituito da soggetti con diagnosi di depressione reattiva insorta dopo un’esperienza di separazione o divorzio dal proprio partner ed in trattamento psicologico e farmacologico presso il suddetto centro clinico.
I ricercatori sperano che i risultati di questo studio possano fare più luce sui meccanismi che consentono ad alcune persone di affrontare e superare esperienze traumatiche anche senza aiuti di tipo psico-farmacologico, mentre costringe altre a ricorrere a psicologi e psichiatri per l’intenso stato di sofferenza mentale che tali esperienze provocano, soprattutto nei primi tempi, alla stregua di veri e propri traumi.

Il team di studio ipotizza infatti che attraverso una “manipolazione” dei sogni (essenzialmente tramite le già note tecniche di “immaginazione guidata”) sia possibile alleviare lo stato di sofferenza psicologica delle persone; l’obbiettivo cioè sarebbe quello di accrescere la capacità di “costruire” i propri sogni in modo da ottenere delle sensazioni ed emozioni positive che coinvolgano le figure famigliari (in questo caso i partner, solitamente vissuti in modo conflittuale nelle vicissitudini di una separazione) ed agiscano di conseguenza migliorando l’umore ed il vissuto psicologico.

Attraverso l’intervento attivo sui sogni si opererebbe anche un primo distanziamento emotivo dalle conflittualità col partner, per cui questi verrebbe rappresentato in modo sempre più neutro e ciò consentirebbe di accelerare i tempi di recupero necessari per ristabilire un equilibrio psicologico adeguato.

(tratto da: Divorced and Depressed? Look to Your Dreams!” - Cosmiverse.com – Jan.2002)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni