Pubblicità

SpongeBob may cause attention, learning problems

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 257 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

The cartoon character SpongeBob SquarePants is in hot water from a study suggesting that watching just nine minutes of that program can cause short-term attention and learning problems in 4-year-olds.
The problems were seen in a study of 60 children randomly assigned to either watch SpongeBob, or the slower-paced PBS cartoon Caillou or assigned to draw pictures. Immediately after these nine-minute assignments, the kids took mental function tests; those who had watched SpongeBob did measurably worse than the others.

 

 

Previous research has linked TV-watching with long-term attention problems in children, but the new study suggests more immediate problems can occur after very little exposure — results that parents of young kids should be alert to, the study authors said.
Kids' cartoon shows typically feature about 22 minutes of action, so watching a full program "could be more detrimental," the researchers speculated, But they said more evidence is needed to confirm that.
The results should be interpreted cautiously because of the study's small size, but the data seem robust and bolster the idea that media exposure is a public health issue, said Dimitri Christakis.

 

 

Tratto da: "usatoday.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

News Letters

0
condivisioni