Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sportivi e doping: dal 3% al 9,7% assume sostanze proibite

on . Postato in News di psicologia | Letto 243 volte

Dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) arriva l’identikit del consumatore di sostanze proibite, o dopanti: è trentenne, di sesso maschile, residente al Nord.
Il profilo dello sportivo che fa uso di doping emerge dal rapporto della Commissione per la Vigilanza e il Controllo del Doping (CVD) del Ministero della Salute per l’anno 2011 che è stato diffuso nell’ambito del convegno “La tutela della salute nelle attività sportive e la lotta al doping”.

I controlli sull’uso di sostanze dopanti proibite hanno visto il coinvolgimento di 1676 atleti. Di questi, circa il 31%, ossia 52 sportivi, sono risultati positivi. A essere maggiori consumatori di sostanze proibite sono risultati i maschi, mostrando una marcata differenza di genere: infatti la prevalenza di uomini positivi era più del doppio rispetto alla controparte femminile.
Quanto alle sostanze utilizzate, al primo posto figurano i diuretici e gli agenti mascheranti; al secondo posto gli agenti anabolizzanti e gli stimolanti.

Nello specifico, si legge nel comunicato ISS, l’attività di controllo della CVD durante lo scorso anno ha visto il coinvolgimento dei già citati 1676 atleti partecipanti a un totale di 386 eventi sportivi. Di questi, il 71% era rappresentato dal sesso maschile, mentre il 28% da quello femminile. L’età media era di 29 anni.
Tra le discipline sportive quella maggiormente oggetto di controlli è stata il ciclismo: poco meno del 40% di tutti i controlli, infatti, hanno riguardato la Federazione ciclistica. Seguono il calcio, la pallacanestro e il nuoto.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters