Pubblicità

Staminali dalla pelle per la sclerosi multipla

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 475 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cellule della pelle per curare la sclerosi multipla. È questa la prospettiva, a lungo termine, che apre un esperimento rivoluzionario condotto da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Neurologia sperimentale dell’Ospedale San Raffaele, coordinati da Gianvito Martino e pubblicato dalla rivista scientifica Nature Communications. «Abbiamo utilizzato la procedura di riprogrammazione che è valsa il Nobel a Yamanaka l’anno scorso e abbiamo trasformato cellule della pelle di topo prima in embrionali e poi in staminali neurali - spiega Gianvito Martino -. Infine le abbiamo iniettate direttamente nel liquor del sistema nervoso centrale dei topi, in modo da mimare quella che potrebbe essere una puntura lombare in un uomo come ipotetica via di somministrazione».

Tratto da : www.corriere.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

News Letters

0
condivisioni