Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Stili genitoriali e matrimonio: influenze

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 712 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La seguente ricerca sviluppata dal Giappone ha rivelato come i diversi stili genitoriali possano influenzare i tassi di matrimonio e il numero di figli desiderato.

Stili genitoriali e matrimonio influenze

Questa ricerca è stata guidata dal Prof. Nishimura Kazuo (Università di Kobe) e il professor YAGI Tadashi (Doshisha University). E 'stata effettuata nell'ambito del progetto RIETI "ricerca fondamentale per la crescita economica sostenibile in Giappone", utilizzando i dati di un sondaggio online di 10.000 persone effettuati nel gennaio 2016 attraverso Rakuten Research, Inc.

Lo studio individua metodi genitoriali archetipici in Giappone e la loro influenza sulla vita dei bambini.
I metodi genitoriali sono stati classificati come Supporto, Rigoroso (Tiger), Indulgente, Non coinvolto, e Abusivo. Per entrambi gli uomini e le donne, l'approccio di sostegno alla genitorialità ha prodotto i più alti risultati in termini di reddito, i livelli di felicità, e il rendimento scolastico per i bambini.

Il team ha anche analizzato gli effetti di diversi stili genitoriali sugli atteggiamenti degli intervistati nei confronti delle loro madri e dei padri, e partendo dalla propria famiglia.

Essi hanno scoperto che le persone che avevano ricevuto un'educazione di sostegno sono stati più propensi a vedere il proprio padre o la madre come l'ideale, mentre gli intervistati che hanno sperimentato stili genitoriali abusivi avevano meno probabilità di vedere i propri genitori come modelli positivi per sé o per i partner potenziali.

I tassi di matrimonio sono più alti tra le persone il cui partner ideale è rappresentato dal proprio padre o madre, e questo gruppo manifestava la volontà di avere più figli.

"Le persone con un’educazione di sostegno sono più propense a vedere i loro genitori come modelli positivi", ha detto il professor Nishimura. "I nostri risultati dimostrano che questo atteggiamento è legato anche a tassi più elevati di matrimonio, e il desiderio di un maggior numero di bambini."

Tipi di genitorialità:

Di supporto: ad alto o medio livello di indipendenza, alti livelli di fiducia, alti livelli di interesse mostrato nel bambino, grande quantità di tempo trascorso insieme.

Rigorosa (Tiger): Bassi livelli di indipendenza, di medio-alto livello di fiducia, rigoroso o abbastanza rigoroso livello di interesse mostrato nei bambini, grandi quantità di regole.

Indulgente: livelli elevati o medi di fiducia, disciplina non rigida, il tempo trascorso insieme è nella media o superiore.

Non coinvolta: Bassi livelli di interesse indicati nel figlio, educazione non rigorosa, piccola quantità di tempo trascorso insieme, alcune regole.

Abusiva: Bassi livelli di interesse indicati nel bambino, bassi livelli di indipendenza, bassi livelli di fiducia, molto rigorosa.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: genitorialità diversi stili, rigorosa, indulgente, non coinvolta, abusiva,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

News Letters

0
condivisioni