Pubblicità

Stroke patients regain ability to communicate through use of speech generating device

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 202 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Every year 80,000 to 90,000 Americans lose the ability to understand or express speech, due to stroke. Known as aphasia, this condition makes effective communication all but impossible for some stroke survivors. They retain their cognition, but are often misunderstood as being mentally incapacitated.Currently 1 million Americans suffer from aphasia.

Given the aging of the US population, and improved stroke survival rates, the aphasic population of the US in the year 2020 is projected to double to two million. Traditionally aphasic patients have been entitled to a few months of speech rehabilitation during a brief period of so-called "spontaneous recovery" when the brain physiologically heals itself from injury. But research, using computers to do extended therapy, now indicates that these patients can continue to improve even many years after their stroke or brain trauma.

Tratto da "EurekAlert.org" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni