Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Study: Growth in U.S. drug sales at 9-year low

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 178 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

U.S. prescription-drug sales grew in 2004 at their slowest rate in nine years, according to a study released yesterday.

Why? A mild flu season, greater use of over-the-counter drugs, higher consumer co-payments and safety concerns about antidepressants and the painkillers known as Cox-2 inhibitors combined to hold down sales.

Total U.S. prescription-drug sales reached $235.4 billion in 2004, up 8.3 percent from $217.3 billion in 2003, according to IMS Health, a drug-industry research firm in Fairfield, Conn. It was the first one-year spending increase since 1995 that was under 10 percent.

"The industry delivered solid performance overall, despite significant business pressures in areas such as drug safety, pricing and generics competition," said Bruce Boggs, the president of IMS Americas, which has major local operations in Blue Bell and Plymouth Meeting.

Seven products with the potential for blockbuster sales - more than $1 billion worldwide - are expected to keep industry profits strong in 2005, the report said. They are: Eli Lilly & Co.'s Alimta for lung cancer; Pfizer Inc.'s Lyrica for neuropathic pain; Novo Nordisk AS's Levemir for diabetes; GlaxoSmithKline P.L.C.'s Ariflo for asthma; Sanofi-Aventis' Menactra for meningitis; Genentech/OSI's Tarceva for lung cancer; and Roche/GlaxoSmithKline's Boniva for osteoporosis.

Cost-conscious managed-care plans helped fuel the 2004 slowdown in prescription-drug spending by encouraging the use of over-the-counter antiulcer acid-reflux drugs and antihistamines.

Tratto da APA - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura che ai miei figli suc…

Giovi, 43     Buongiorno, le scrivo perché la mia vita sta diventando impossibile. La stanchezza si sta impossessando di me e ogni giorno è sempr...

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

News Letters

0
condivisioni