Pubblicità

Study says cheerleading could help challenge gender stereotypes

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 911 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

New research from the University of East Anglia (UEA) suggests that cheerleading has the potential to challenge traditional ideas about gender and to be an inclusive activity for both boys and girls.Cheerleaders by Kerrie 702x336

The study examined the educational and transformative potential of mixed-sex sports and what the obstacles might be in practice.

It focused on cheerleading, often considered a ‘feminised’ activity, and in particular UK university-level competitive cheerleading, which exists in both mixed and single sex formats.

Dr Esther Priyadharshani and Dr Amy Pressland, of UEA’s School of Education and Lifelong Learning, argue that mixed-sex team membership can have a progressive influence on ideas about gender and the performances of both male and female participants, for example by encouraging teamwork and respect.

However, they warn that the existence of mixed-sex teams on their own is not a solution to correcting gender stereotypes and inequalities in sport, and if the transformative potential of cheerleading is to be realised, organisational, promotional and structural changes to the sport itself are also needed.

The study is published in the journal Sport in Society: Cultures, Commerce, Media, Politics. The authors suggest that the relative rarity of mixed-sex sporting events means they are under researched and there are few that require participants to work so closely together.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: gender cheerleading help challenge stereotypes

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni