Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Study says cheerleading could help challenge gender stereotypes

on . Postato in News di psicologia

New research from the University of East Anglia (UEA) suggests that cheerleading has the potential to challenge traditional ideas about gender and to be an inclusive activity for both boys and girls.Cheerleaders by Kerrie 702x336

The study examined the educational and transformative potential of mixed-sex sports and what the obstacles might be in practice.

It focused on cheerleading, often considered a ‘feminised’ activity, and in particular UK university-level competitive cheerleading, which exists in both mixed and single sex formats.

Dr Esther Priyadharshani and Dr Amy Pressland, of UEA’s School of Education and Lifelong Learning, argue that mixed-sex team membership can have a progressive influence on ideas about gender and the performances of both male and female participants, for example by encouraging teamwork and respect.

However, they warn that the existence of mixed-sex teams on their own is not a solution to correcting gender stereotypes and inequalities in sport, and if the transformative potential of cheerleading is to be realised, organisational, promotional and structural changes to the sport itself are also needed.

The study is published in the journal Sport in Society: Cultures, Commerce, Media, Politics. The authors suggest that the relative rarity of mixed-sex sporting events means they are under researched and there are few that require participants to work so closely together.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psicologi italiani

 

logo psychostore


 

 

Tags: gender cheerleading help challenge stereotypes

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self help (definiti anche “auto aiuto” oppure “auto-mutuo-aiuto”) ci aiutano a...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (148935473591)

azzurra, 17               Salve, sono una ragazza di 17 anni che sta vivendo una situazione familiare pessima, dici...

Troppo dolore (14888251032)

Mia, 45           Tutta la mia vita è una continua lotta per me, e adesso sono davvero, davvero, stanca. Partendo dal la...

Come capire cosa si ha e da ch…

Jep gambardella, 28     Salve, Ringrazio anticipatamente tutti i professionisti che mi risponderanno. Cercherò di essere breve ma pi&ugra...

Area Professionale

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Inaugurazione Servizio Psicolo…

La Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo – ONLUS, in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia nell’ Agosto 2016, h...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter dia...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressi...

News Letters