Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Study says cheerleading could help challenge gender stereotypes

on . Postato in News di psicologia

New research from the University of East Anglia (UEA) suggests that cheerleading has the potential to challenge traditional ideas about gender and to be an inclusive activity for both boys and girls.Cheerleaders by Kerrie 702x336

The study examined the educational and transformative potential of mixed-sex sports and what the obstacles might be in practice.

It focused on cheerleading, often considered a ‘feminised’ activity, and in particular UK university-level competitive cheerleading, which exists in both mixed and single sex formats.

Dr Esther Priyadharshani and Dr Amy Pressland, of UEA’s School of Education and Lifelong Learning, argue that mixed-sex team membership can have a progressive influence on ideas about gender and the performances of both male and female participants, for example by encouraging teamwork and respect.

However, they warn that the existence of mixed-sex teams on their own is not a solution to correcting gender stereotypes and inequalities in sport, and if the transformative potential of cheerleading is to be realised, organisational, promotional and structural changes to the sport itself are also needed.

The study is published in the journal Sport in Society: Cultures, Commerce, Media, Politics. The authors suggest that the relative rarity of mixed-sex sporting events means they are under researched and there are few that require participants to work so closely together.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: gender cheerleading help challenge stereotypes

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche “auto aiuto” oppure “auto-mutuo-aiuto”) ci...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni ...

News Letters